• Marco Comendulli

Chi e' Bruno Barbey?


Bruno Barbey, nato in Marocco nel 1941, fotografo della prestigiosa Magnum Photos dal 1978, di cui diventerà anche presidente dal 1992 al 1995.

Inizia a fotografare a soli 18 anni, quando ormai fotografo gli venne chiesto perchè scelse la fotografia disse è stato un "desiderio di avere contatti umani, di viaggiare, di conoscere altre culture, di esprimere la mia sensibilità. . Avrebbe voluto fare il pilota dell'aviazione per girare il Mondo, ma comunque grazie al suo lavoro di fotografo ha potuto visitare molti paesi. Trasferitosi in Francia, con la famiglia, all'età di 12 anni è cittadino anche Svizzero, dove studiò presso la Scuola di Arti e Mestieri in Vavey, fotografía e arti grafiche.Ha comunque sempre portato nel cuore i colori, le atmosfere e le sensazioni della sua madre patria, il Marocco, dove è tornato più volte nel corso degli anni.

Considerato un ottimo reportagista, iniziò la sua carriera con un viaggio in Italia, che non compirà con la superficialità del turista, ma programmando le tappe con la voglia di comprendere, capire e vivere i luoghi visitati. Più tardi negli anni dirà: "ci si lascia presto sedurre dall'arte di vivere, dalla convialità, dalla generosità straordinaria della penisola".

Il seguito il suo lavoro di fotografo reportagista lo portò a visitare cinque continenti, documentando eventi molto più drammatici quali le guerre e conflitti in Nigeria, Vietnam, Medio Oriente, Bangladesh, Cambogia, Irlanda del Nord, Iraq e Kuwait. Questo lavoro continuo, realizzato nel arco di 5 decenni, fu pubblicato svariate riviste, giornali e in più di 30 libri.

Tuttavia, non furono solo le guerre argomento della sua ricerca fotográfica, ma anche gli aspetti culturali di vari paesi e fra quelli “Gli italiani”, “Il mio Marocco”, “Polonia”.

Le fotografie di Barbey sono caratterizzate principalmente per due aspetti: il primo, la sua capacita’ di cogliere il momento giusto, quello che esprime al meglio il soggetto e ciò che accade attorno ad esso; il secondo, la sua abilità per rendere ed utilizzare i colori in modo limpido ed armonioso.

Per maggiori informazioni:


30 visualizzazioni