• Marco Comendulli

Insegnare fotografia online è efficace?


Propongo corsi fotografici da molti anni, ho insegnato a ragazzi delle medie fino ad università della terza età, in istituti privati e fotoclub e ho sempre proposto una didattica frontale basata sul rapporto insegnante – classe. Da sempre ho avuto persone che per varie ragioni non hanno potuto partecipare o concludere i corsi. Magari per la distanza dal luogo dove erano proposti oppure per il giorno o l’orario scelto.

Per sopperire a tali disagi, negli ultimi anni ho iniziato a proporre anche le stesse lezioni dei corsi pre-registrati online proprio per facilitare l’apprendimento. Ho potuto cosi appurare che insegnare la fotografia a distanza può essere quasi più formativo ed educativo che in classe, purché si strutturi una diversa modalità di apprendimento.Valutando la didattica da un'altra diversa prospettiva ho compreso, con pazienza e ricerca, che la vera chiave per un giusto risultato è nel modo di realizzare i video didattici ed interattivi.

Se si pensa ad una lezione classica con il docente in aula, viene spontaneo prima di tutto considerare l’opportunità di chiedere ed interagire, ma anche online è possibile, ma mentre in classe si è bloccati dall’imbarazzo dell’aula che ascolta, in remoto solo l’insegnante vi sente e legge.

Sempre in aula siete vincolati a seguire il ritmo della lezione magari tralasciando dei concetti, che invece online potreste riguardare soffermandovi per approfondirli con la Rete.

Inoltre nel metodo classico, quando deve essere mostrata una applicazione pratica ciò avviene attraverso l’esempio dell’insegnante che lo simula o con l’ausilio di immagini al proiettore, ma quando andate a casa? Non sempre il concetto chiaro in aula resta tale nel tempo. Talvolta si deve scegliere fra annotare gli appunti o seguire e sperimentare i passaggi rimanendo, in entrambi i casi, con delle lacune. Attraverso invece un video didattico è possibile mettere in pratica quanto spiegato quando e quante volte si desidera. Infine grazie ai nuovi video interattivi è anche possibile non solo guardare, ma essere voi a scegliere di approfondire un argomento piuttosto che un altro o a vivere una situazione immersiva di una uscita pratica magari a 360 gradi.

Dal 2018 ho quindi scelto questo nuovo modello di didattica perché credo sia più utile e realmente vantaggioso per gli studenti. Vi invito a verificare con me questo innovativo metodo!

Per maggiori informazioni sui corsi QUI


0 visualizzazioni