• Marco Comendulli

Nuova versione Lightroom classic e nuova funzione texture


Livello: per fotografi appassionati

Lightroom è il noto programma di photo-editing progettato e creato da Adobe. L'attuale versione è la 8, uscita ad ottobre 2018, mentre l'ultimo aggiornamento è stato rilasciato proprio qualche giorno fa, in maggio. Ecco allora le 8.3 disponibile! Generalmente gli update di questo software portano miglioramenti, correzioni e aggiornamenti per il supporto di nuove fotocamere, obiettivi (il riconoscimento di questi modelli e degli eventuali file raw).

Questa versione invece ha portato anche una nuova funzione il cursore "texture".

Presente in modalità "sviluppo" lo si può trovare sopra il cursore "chiarezza".

E' disponibile sia nella finestra "base" per le regolazioni sulla intera fotografia oppure nel "pannello di regolazione", per interventi specifici.

Apparentemente i due parametri "chiarezza" e "texture" potrebbero confondere. Infatti sembrano entrambi aggiungere, aumentare dettaglio. Ufficialmente Adobe dichiara che la sua funzione è quella di accentuare i dettagli come nell'incarnato della pelle, dei capelli, oppure evidenziare cortecce di alberi e texture in generale. Se regolate sui valori negativi tende ad ammorbidire, mentre su quelli positivi ad accentuare. Sempre Adobe precisa che con "texture" non vengono modificate le aree con meno dettagli o fuori fuoco, ne alterati colori o tonalità.

In questo ultimo aspetto risiede, quindi, la sua peculiarità. A differenza della funzione chiarezza "texture" lavora solo su particolari aree della foto che sono ben nitide e omogenee aumentandone o togliendone dettagli.

Passando ad una applicazione pratica, lavora proprio su specifiche aree della nostra fotografia ed ha un effetto molto meno marcato rispetto alla abituale "chiarezza", ma più incisivo.

Vediamo qui di fianco alcuni esempi

In questo caso abbiamo a sinistra la foto con 100% solo di chiarezza, mentre a destra quella con 100% solo di texture

In questo secondo caso ha sinistra la foto con - 100% solo di chiarezza, mentre a destra quella con - 100% solo di texture.

Appare ovvio quanto detto ovvero che il parametro agisce in modo meno esteso con un effetto più soft e pacato, ma altrettanto incisivo.

Attenzione! Oltre all'incarnato della pelle, ai capelli e alla corteccia si applica in tutti i casi in cui in cui vi siano dettagli molto sottili.

__________________________

Per maggiori informazioni: https://helpx.adobe.com/it/lightroom-classic/help/whats-new.html


186 visualizzazioni