• Marco Comendulli

Chi è Renè Burri?


Renè Burri è stato un fotografo svizzero nato nel 1933 e morto nel 2014, noto soprattutto per i reportage di alcuni degli avvenimenti storici e culturali più importanti della seconda metà del ventesimo secolo. Frequentò la scuola d’arte di Zurigo visto che le sue passioni erano la pittura ed il cinema; non avendo successo nella ricerca di un lavoro che riguardasse il mondo del cinema, poiché in quei tempi in Svizzera era limitato, decise di dedicarsi alla fotografia che era quello che più si avvicinava. Nel 1955, grazie ad un suo amico, ebbe l’opportunità di avere contatto con l’agenzia Magnum Photos dove presentò un suo reportage che venne pubblicato poco dopo con successo. Attorno gli anni ’60, realizza numerosi reportage per ricordare personaggi famosi quali, Picasso, Alberto Giacometti, Le Corbusier, Fidel Castro e Che Guevara.

Burri è considerato come uno dei più grandi ritrattisti di tutti i tempi poiché sono proprio i suoi ritratti ad essere entrati nella storia della fotografia; infatti, si tratta di ritratti iconici che sono stati destinati a rimanere per secoli nella memoria delle persone. Le sue fotografie si caratterizzano per la sua capacità di cogliere le trasformazioni ed i cambiamenti di quegli anni, infatti, è possibile avere una visione più chiara di tutti gli eventi e gli svolgimenti che hanno caratterizzato l’epoca moderna.

Per maggiori info:


3 visualizzazioni