• Marco Comendulli

Workshop multi-tecnica sul paesaggio - Piana di Castelluccio | 22-23 giugno


DESCRIZIONE

Castelluccio di Norcia è più di un semplice piccolo borgo umbro. Castelluccio è un'emozione, un luogo magico dove uomo e natura si fondono e ritrovano la loro armonia. La cornice in cui il borgo è incastonato parla da se': Castelluccio di Norcia si trova nel cuore della Valnerina e all'interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini.

E' situato a quota 1452 metri ed a pochi chilometri dalla celebre e suggestiva Norcia, in cima ad una piccola collina al centro di un vasto altopiano. La vista spazia lungo le tre piane in cui si divide questa distesa: Pian Grande, Pian Piccolo e Pian Perduto, per un totale di 15 km² di altopiano circondati dai Monti Sibillini e dominati dall'imponente Monte Vettore, con i suoi 2476 m di altezza.

Per diverse settimane tra Maggio e Luglio di ogni anno, la monotonia cromatica del pascolo viene spezzata da un mosaico incredibile di colori, capace di riempire gli occhi e il cuore. Se Castelluccio e la sua piana sono uno spettacolo affascinante in ogni momenti dell'anno, è durante il periodo della fioritura che una visita in questo luogo incontaminato è davvero d'obbligo!

Tra la fine di Maggio ed i primi giorni di Luglio di ogni anno, infatti, la piana cambia volto e si trasforma in un tripudio di sfumature variopinte, grazie a quello spettacolo della natura chiamato "La Fiorita". Migliaia di fiori sbocciano e le tre piane esplodono di colori, con tonalità che vanno dal giallo ocra al rosso, dal viola al bianco.

Si possono ammirare lenticchie (caratteristiche e coltivate a Castelluccio, di cui costituiscono uno dei prodotti più tipici), genzianelle, papaveri, narcisi, violette, asfodeli, viola Eugeniae, trifogli, acetoselle e molte altre ancora. Nonostante la Festa della Fiorita cada ogni anno nella terza e nell'ultima domenica di Giugno, non c'è un periodo migliore o peggiore per assistere alla fioritura. E neanche un climax.

Tutto dipende dall'andamento climatico della stagione, in base al quale sarà possibile trovare più o meno specie, più o meno colori.

Dal macro alla panoramica in questo workshop fotograferemo per 2 giorni, in diversi momenti della giornata da suggestive angolazioni questi pianali e la loro fantastica fioritura.

IL WORKSHOP

E' un workshop multi-tecnica sul paesaggio cioè il genere fotografico che verrà esplorato in ogni sua sfumatura. Dal paesaggio a colori al bianco e nero e l' infrared; dalla HDR al photo stacking, dalla panoramica al mosaico, dai tempi lunghi a quelli rapidissimi. E in varie momenti della giornata. Dall'alba al tramonto. Inoltre la presenza di questa fioritura sarà anche permette di realizzare splendide fotografie di macro che saranno anche parte del nostro laboratorio.

Un laboratorio adatto a tutti i fotografi, appassionati, principianti e amatoriali che permette di migliorare le tecniche base, acquisire competenze nuove, scoprire tecniche diverse e magari completare la propria preparazione. Inoltre questi workshop offrono anche l'opportunità unica di visitare posti scenografici e meravigliosi, nei momenti e dalle zone migliori per essere fotografati producendo quindi anche dei veri e propri quadri da conservare a casa.

​​

Tutti i workshop comprendono

Un fotografo professionista e docente accreditato TAU Visual e FIAF.

Un video online preparatorio per conoscere meglio la tecnica o il genere fotografico proposto.

Un video online per la corretta post-produzione corretta delle vostre foto migliori.

Lo spazio nel Forum dedicato all'evento, per pubblicare le proprie fotografie.

Il Workshop sarà dal 22 al 23 giugno.

Per maggiori informazioni: http://www.marcocomendulli.it/wks-castelluccio


8 visualizzazioni